EVENTI FORMATIVI

Data:

7 e 8 ottobre 2022

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott.ssa Irina Podda

Crediti ECM:

18

Prezzo:

€ 210

Destinatario del corso: logopedista

Un numero elevato di bambini con disordini evolutivi del linguaggio e dello speech, idiopatici o nel contesto di quadri complessi, mostra deficit significativi nell’utilizzo del linguaggio in funzioni comunicative evolute come la capacità di narrare, esporre, argomentare ed esprimere opinioni.

Molti ricercatori sono arrivati a ritenere che il disordine a questo livello costituisca una sorta di stazione di arrivo e di fase di cronicizzazione dei disturbi evolutivi del linguaggio, una volta che i bambini hanno rimediato in maniera completa o parziale le problematiche a carico del sistema dei suoni e della morfo-sintassi. Queste difficoltà possono avere un impatto determinante sulla socializzazione, sulla carriera di studi e sulla capacità di comunicare.

Data:

Dal 27 al 28 Maggio 2022

Luogo del corso:

Online

Docente:

Log. Sabrina Giannino

Prezzo:

€ 90

Destinatario del corso: logopedista

WORKGROUP PRATICO:LA VALUTAZIONE NELLA DVE.
Riconoscimento dei segni clinici di DVE e l’osservazione motoria dello speech. 

Per molti anni l’esistenza della Disprassia Evolutiva Verbale è stata discussa e le opinioni divergevano sulla natura e le caratteristiche del disturbo. 

Nel 2007, l’ASHA ha pubblicato un rapporto tecnico e una dichiarazione di posizione sulla DVE, riconoscendo l’esistenza del disturbo e descrivendone le caratteristiche. 

In questo corso ci occuperemo di approfondire le caratteristiche che permettono al clinico di discriminare la DVE da altri tipi di Speech Sound Disorder. Approfondiremo inoltre l’osservazione motoria dello speech, un tipo di valutazione ampiamente raccomandata in casi di compromissione motoria dello speech. Il corso si pone l’obiettivo di fornire numerose opportunità di pratica per allenare il partecipante nell’individuazione dei segni discriminanti di DVE e di svolgere la valutazione secondo la prospettiva motoria.

Data:

13 e 14 maggio 2022

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott.ssa
Irina Podda e Dott.ssa Anna Chilosi

Crediti ECM:

18

 

Prezzo:

€ 250

Destinatario del corso: Logopedista, Medico NPI e Psicologo (disciplina Psicologia)

Acquisizione competenze tecnico-professionali: L’attenzione crescente verso il tema della precocità dell’intervento sul linguaggio orale determina un aumento della presa in carico diagnostico-valutativa e riabilitativa di bambini al di sotto del terzo anno di vita.

A fronte di un auspicato abbassamento dell’età dei bambini che giungono alla consultazione di medici, psicologi e logopedisti, diventa, quindi, particolarmente importante che le figure professionali sanitarie implicate nel processo diagnostico e di trattamento dei bambini più piccoli, maturino conoscenze e competenze adeguate ed aggiornate rispetto alle traiettorie di sviluppo tipico del linguaggio, agli strumenti utili per valutare la comprensione verbale e per stadiare il livello di linguaggio espressivo.

Da questo, infatti, dipenderanno le decisioni cliniche riguardanti la presa in carico logopedica e la formulazione di obiettivi significativi per il trattamento del linguaggio nei bambini piccoli. I contenuti di questo corso sono principalmente focalizzati sullo sviluppo del linguaggio nei bambini durante i primi 36 mesi. Tuttavia, diversi contenuti possono offrire un importante contributo anche rispetto a bambini più grandi, ma con un’età linguistica riferibile alla fascia 0-3, in quanto la corretta stadiazione del livello di linguaggio espressivo e recettivo è determinante per la scelta dei percorsi di trattamento logopedico. Il corso prevede la presentazione di casi attraverso filmati e momenti di pratica ed è basato sull’attività decennale di ricerca del primo relatore nell’ambito dei disturbi del linguaggio e dello speech.

 

Data:

Dal 26 Marzo 2022

Luogo del corso:

Online

Docente:

Log. Erica Bertoni

Prezzo:

€ 90

Destinatario del corso: logopedista

Per un bambino con Disprassia Verbale Evolutiva apprendere i movimenti dello speech può essereparticolarmente difficile. Esistono fattori che facilitano l’apprendimento motorio e diversi studi hannoverificato l’efficacia della loro implementazione negli interventi logopedici per la DVE.

Il corso si propone di descrivere tali principi, presentare gli studi sulla loro applicazione nel trattamento dello speech e allenare il logopedista a implementarli nella scelta e nella realizzazione delle attività durante la sessione di trattamento.

Verranno presentati alcuni approcci per il trattamento della DVE che implementano i principi dell’apprendimento motorio e che sono adattabili alla lingua italiana.

Data:

Dal 18 al 19 marzo 2022

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott.ssa Irina Podda

Crediti ECM:

18

Prezzo:

€ 200

Destinatario del corso: logopedista,

Un numero elevato di bambini con disordini evolutivi del linguaggio e dello speech, idiopatici o nel contesto di quadri complessi, mostra deficit significativi nell’utilizzo del linguaggio in funzioni comunicative evolute come la capacità di narrare, esporre, argomentare ed esprimere opinioni.

Il problema è talmente evidente ed impattante sulla capacità di comunicare in maniera efficiente da indurre molti ricercatori a ritenere che il disordine a questo livello costituisca una sorta di stazione di arrivo e di fase di cronicizzazione dei disturbi evolutivi del linguaggio.

Spesso difficoltà a carico della componente lessicale e di quella morfo-sintattica hanno un ruolo determinante nel ridurre le abilità espositive dei bambini. Le difficoltà a carico di questa abilità possono avere un impatto maggiore sulla socializzazione, sulla carriera di studi e, in generale, sull’efficienza comunicativa dei bambini.

Data:

Dal 5 Marzo 2022

Luogo del corso:

Online

Docente:

Log. Sabrina Giannino

Prezzo:

€ 90

Destinatario del corso: logopedista

WORKGROUP PRATICO:LA VALUTAZIONE NELLA DVE.
Riconoscimento dei segni clinici di DVE e l’osservazione motoria dello speech. 

Per molti anni l’esistenza della Disprassia Evolutiva Verbale è stata discussa e le opinioni divergevano sulla natura e le caratteristiche del disturbo. 

Nel 2007, l’ASHA ha pubblicato un rapporto tecnico e una dichiarazione di posizione sulla DVE, riconoscendo l’esistenza del disturbo e descrivendone le caratteristiche. 

In questo corso ci occuperemo di approfondire le caratteristiche che permettono al clinico di discriminare la DVE da altri tipi di Speech Sound Disorder. Approfondiremo inoltre l’osservazione motoria dello speech, un tipo di valutazione ampiamente raccomandata in casi di compromissione motoria dello speech. Il corso si pone l’obiettivo di fornire numerose opportunità di pratica per allenare il partecipante nell’individuazione dei segni discriminanti di DVE e di svolgere la valutazione secondo la prospettiva motoria.

Data:

Dal 28 al 29 Gennaio 2022

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott.ssa Irina Podda

Crediti ECM:

18

Prezzo:

€ 200

Destinatario del corso: logopedista

Un numero elevato di bambini con disordini evolutivi del linguaggio e dello speech, idiopatici o nel contesto di quadri complessi, mostra deficit significativi nell’utilizzo del linguaggio in funzioni comunicative evolute come la capacità di narrare, esporre, argomentare ed esprimere opinioni.

Molti ricercatori sono arrivati a ritenere che il disordine a questo livello costituisca una sorta di stazione di arrivo e di fase di cronicizzazione dei disturbi evolutivi del linguaggio, una volta che i bambini hanno rimediato in maniera completa o parziale le problematiche a carico del sistema dei suoni e della morfo-sintassi. Queste difficoltà possono avere un impatto determinante sulla socializzazione, sulla carriera di studi e sulla capacità di comunicare.

Data:

26 febbraio, 5-12-19 marzo 2022

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott. Luca Accorsi

Crediti ECM:

15

 

Prezzo:

€ 170

Destinatario del corso: logopedista, terapista della neuro e psicomotricità, terapista occupazionale, educatore professionale, educatore professionale, psicologo (disciplina Psicologia), fisioterapista, ortottista. 

Nella riabilitazione cognitiva e del linguaggio spesso è necessaria la personalizzazione dei trattamenti in base alle esigenze del paziente.

I terapisti devono avere diversi materiali per favorire la generalizzazione delle competenze apprese durante le sessioni terapeutiche. I materiali devono essere accattivanti, immediati, divertenti e possibilmente “ecologici”, ovvero vicini alla vita reale del paziente. Il disegno ha tutte queste caratteristiche ma molti esperti in riabilitazione non sanno disegnare perché non conoscono le tecniche base per realizzare disegni semplici ed efficaci.

Data:

Dal 01/02/2021 al 31/12/2021

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott.ssa Sara Nordio

Crediti ECM:

3

 

Prezzo:

€ 37

Destinatario del corso: logopedista

Obiettivo formativo: acquisire competenze di base nell’ambito dell’Evidence Based Practice (EBM – EBN – EBP) (nr 1)

Acquisizione competenze tecnico-professionali e obiettivi formativi: acquisire competenze di base nell’ambito dell’Evidence Based Practice (EBM – EBN – EBP) (nr 1)

Data:

Dal 06/05/2021
al 31/12/2021

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott.ssa
Francesca Fietta

Crediti ECM:

4,5

 

Prezzo:

€ 45

Destinatario del corso: psicologo (disciplina psicologia), educatore professionale, fisioterapista, logopedista, ortottista/assistente di oftalmologia, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, terapista occupazionale

Sviluppare le competenze grafiche di copiatura/riproduzione rappresenta un obiettivo basilare su cui costruire i futuri obiettivi scolastici.

I bambini con difficoltà visuo-spaziali presentano specifiche cadute in quest’area e necessitano di strategie mirate.

Nel corso verrà presentato un approccio utilizzato da più di vent’anni, in bambini con difficoltà specifiche, che è risultato funzionale all’apprendimento di tali competenze.

Le medesime strategie sono state utilizzate anche in assenza di difficoltà specifiche per intere classi della scuola materna e della primaria, ottenendo molti vantaggi grazie all’abolizione dei principali ostacoli visuo-spaziali, non necessari all’apprendimento.

Data:

Dal 02/12/2020 al 30/09/2021

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott.ssa Irina Podda

Crediti ECM:

3

 

Prezzo:

€ 37

Destinatario del corso: logopedista

L’impiego delle risorse presenti nelle case di tutti noi consente di programmare il trattamento a domicilio e sviluppare obiettivi salienti per il bambino. Il trattamento può essere fatto in teleriabilitazione o con la supervisione dei genitori.

Le risorse presentate nel corso sono già disponibili in casa (non richiedono l’utilizzo di materiale speciale) e consentono al bambino di muoversi in maniera organizzata nell’ambiente: sono adatte nel trattamento in teleriabilitazione di bambini che non riescono a concentrarsi per fare attività seduti al pc.

Il corso è strutturato in due brevi moduli: il primo di introduzione e il secondo con esempi di attività e obiettivi.

Data:

Dal 02/12/2020 al 30/09/2021

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott.ssa Irina Podda

Crediti ECM:

3

 

Prezzo:

€ 37

Destinatario del corso: logopedista

L’emergenza sanitaria ha spinto i logopedisti a servirsi delle modalità in remoto offerte dalla rete per portare avanti la terapia utilizzando il materiale digitale adatto ai pazienti in età evolutiva.

Molte risorse possono essere facilmente reperite in rete e spesso sono gratuite. Costituiscono un repertorio digitale e realistico di materiali da usare per raggiungere obiettivi lessicali, grammaticali, narrativo-espositivi e inerenti gli usi astratti del linguaggio.

Queste risorse (filmati, immagini, ecc.) di alta qualità sono rese disponibili da musei, parchi, zoo, acquari ed enti scientifici. Consentono di strutturare attività con interessanti spunti conversazionali e di ampliare il repertorio di conoscenze del bambino. Permettono di mantenere un certo grado di realismo nella terapia e di utilizzare il linguaggio in relazione a temi e immagini reali nonostante vengano fruite digitalmente.

Data:

Dal 20/08/2021 al 31/12/2021

Luogo del corso:

Online

Docenti:

Dott.ssa 
Francesca Fietta 
e Dott.
Riccardo Di Stasi

Crediti ECM:

3

 

Prezzo:

€ 45

Destinatario del corso: psicologo, educatore professionale, fisioterapista, logopedista, ortottista/assistente di oftalmologia, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, terapista occupazionale

Obiettivo formativo di processo: Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza – profili di cura (3)

Acquisizione competenze tecnico-professionali: L’approccio presentato in questo corso è il frutto di anni di esperienza riabilitativa con bambini disgrafici di tutte le età ed è stato adottato con successo anche da intere classi della scuola materna e della scuola primaria ove non erano segnalate difficoltà grafiche.

Non segue le tappe classiche praticate nella maggioranza delle scuole e aiuta sia nell’insegnamento che nel potenziamento del carattere corsivo, in bambini pre-scolari o già scolarizzati.

È un approccio che potenzia la fluidità dell’atto grafico e la leggibilità, riducendo le rigidità e le dismetrie.

Verrà posta particolare attenzione alla grafia come intero processo che comprende le componenti motorie, oculomotorie e visuo-spaziali, che necessitano sempre di un training mirato, senza il quale non si dovrebbe affrontare l’esperienza grafica.

Saranno, pertanto, presentate attività motorie specifiche all’uso del corsivo, e non solo esercizi strettamente grafici, utilizzando video di casi clinici.

Data:

Dal 12 al 13 Novembre 2021

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott.ssa Irina Podda

Crediti ECM:

18

Prezzo:

€ 200

Destinatario del corso: logopedista

Un numero elevato di bambini con disordini evolutivi del linguaggio e dello speech, idiopatici o nel contesto di quadri complessi, mostra deficit significativi nell’utilizzo del linguaggio in funzioni comunicative evolute come la capacità di narrare, esporre, argomentare ed esprimere opinioni.

Molti ricercatori sono arrivati a ritenere che il disordine a questo livello costituisca una sorta di stazione di arrivo e di fase di cronicizzazione dei disturbi evolutivi del linguaggio, una volta che i bambini hanno rimediato in maniera completa o parziale le problematiche a carico del sistema dei suoni e della morfo-sintassi. Queste difficoltà possono avere un impatto determinante sulla socializzazione, sulla carriera di studi e sulla capacità di comunicare.

Data:

6 – 7 Novembre 2021

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott.ssa
Emanuela Leone Sciabolazza
e Dott.
 Giovanni Masciarelli

 

Crediti ECM:

22,5

 

Prezzo:

€ 300

Destinatario del corso: Logopedista

Acquisizione competenze tecnico-professionali: Comunicare significa riuscire a creare nuovi significati in un’interazione, nell’ambito della quale il senso sia continuamente condiviso da chi vi partecipa. Comunicare nelle interazioni sociali significa andare oltre il significato letterale dell’enunciato e utilizzare il contesto per costruire significati condivisi: in tal senso è necessario comprendere le intenzioni dei parlanti all’interno dell’ambito linguistico, extralinguistico e sociale in cui avviene lo scambio comunicativo.
La capacità di decodificare l’intenzionalità comunicativa sottostante i messaggi verbali e non verbali di una cornice relazionale è organizzata e governata dalla competenza pragmatica e dalle competenze socio – comunicative nel loro complesso. I domini che le presiedono e declinano sono quattro: cognizione sociale, pragmatica verbale, pragmatica non verbale e interazione sociale. Ciascuna di queste aree ha una sua natura ricettiva ed espressiva, che necessitano di essere considerate interdipendenti e correlate tra loro. 

Valutazione
L’obiettivo è l’acquisizione delle procedure d’uso e dell’interpretazione dei dati forniti da strumentistandardizzati di valutazione e tecniche osservative che rilevano i diversi processi cognitivi che caratterizzano i deficit nell’uso sociale del linguaggio. A tal fine si farà riferimento allo studio dei modelli cognitivi elaborati a partire dai dati sperimentali e clinici provenienti dalla psicologia e dalla neuropsicologia dello sviluppo. Si darà ampio spazio alla discussione di casi clinici e, laddove possibile, a materiale audio e video relativa alla somministrazione dei test e a lavori laboratoriali pratici.

Terapia
L’obiettivo è la conoscenza delle tecniche di base nella riabilitazione dell’uso sociale del linguaggio, tecniche finalizzate al potenziamento di abilità emergenti e al trattamento delle abilità carenti. Nel livello base ci si focalizzerà sull’applicazione delle conoscenze dei fenomeni comunicativi relativamente alla presentazione di casi clinici selezionati, l’individuazione dei fenomeni comunicativi da attenzionare prioritariamente, la creazione di alcune attività utili per il lavoro sui fenomeni individuati. In questo senso l’intervento riabilitativo è mirato a incrementare i processi cognitivi relativi alla competenza pragmatica così che l’intervento si applichi alla pragmatica ed ai comportamenti ad essa correlati. Si stimolerà nei partecipanti un approccio alla riabilitazione cognitiva che si basa sull’uso combinato di differenti tecniche di intervento che possono lavorare l’integrazione delle competenze necessarie per un efficiente uso del linguaggio.

CaPs – T è un modello di analisi e trattamento delle abilità pragmatiche in età evolutiva. Il programma d’intervento è strutturato in due diversi livelli: Il corso livello base, mira a fornire profonde conoscenze di comprensione e manipolazione delle abilità socio – conversazionali e pragmatiche, nonché dei relativi protocolli osservativi e degli strumenti di valutazione. Il trattamento riabilitativo viene affrontato in maniera trasversale nei diversi domini e nelle diverse fasce evolutive.
Il corso si articolerà in due giornate. Nella mattina della prima giornata, si affronteranno temi di carattere teorico generale, mentre nel pomeriggio si affronterà il dominio della Pragmatica linguistica in una prospettiva cognitiva. Nella mattina della seconda giornata verranno sviluppati i domini della Pragmatica non verbale e quello dell’interazione sociale, per concludere con la discussione di casi clinici ed esemplificazioni di trattamento all’interno dei singoli domini e nelle diverse fasce di età.