I disturbi visivi nella malattia di Parkinson: dalla valutazione clinica alla riabilitazione visiva

Data:

21 gennaio 2023

Luogo del corso:

Online

Docente:

Dott. Simone Volpi

Crediti ECM:

4 (da confermare)

 

Prezzo:

€ 50

Destinatario del corso: Logopedista, Terapista occupazionale, Ortottista/Assistente di Oftalmologia, Fisioterapista, Educatore professionale, Infermiere Professionale, Psicologo, Medico Chirurgo: Audiologia e Foniatria, Medicina Fisica e della Riabilitazione, ORL

La malattia di Parkinson e i parkinsonismi (secondari, atipici) sono patologie che frequentemente si incontrano nella pratica quotidiana, sia ambulatoriale che ospedaliera. I pazienti con Malattia di Parkinson hanno un’alta probabilità di sviluppare deficit visivi. Un decremento delle capacità visive può esser innescato da una diminuzione dell’innervazione dopaminergica a livello retinico e da un minor controllo del sistema oculomotore a livello cerebrale.

Fra le varie problematiche a cui si può andare incontro ritroviamo:

• deficit visuo-spaziali;
• alterata percezione dei colori;
• diminuzione del controllo oculomotorio;
• rallentamento dei movimenti di inseguimento oculare;
• insufficienza di convergenza associata a diplopia.

Obiettivi di apprendimento:

1) Definizione di Malattia di Parkinson
2) Promuovere l’approccio multidisciplinare
3) Valutazione dei segni e sintomi oftalmologici
4) Esame clinico della funzione visiva e somministrazione dei test
5) Riabilitazione visiva e terapia

Sensibilizzare i Medici ed i Professionisti Sanitari sull’approccio globale della Malattia di Parkinson sottolineando l’importanza della valutazione Oculistica ed Ortottica, spesso trascurata.
Formare gli Ortottisti sulla valutazione clinica, l’utilizzo dei test e la terapia da attuare in caso di deficit visivo.